Roberto Campanaro. Sguardi dal Medioevo

Dal 27 Maggio al 11 Giugno 2017
Sala Cannoniera della Rocca Paolina

Fotografie di Roberto Campanaro. La mostra si compone di 60 stampe Fine Art di grande formato, montate su supporti rigidi neri, senza alcuna cornice per evitare la sensazione di delimitazione dei volti. Tutte le persone sono ritratte in primo piano davanti ad un fondale nero, mettendo esclusivamente in risalto l’abbigliamento medievale, lo sguardo e l’espressione dei loro visi.
Comunicato stampa
“Sguardi dal Medioevo”
Fotografie di Roberto Campanaro

L’esposizione fotografica itinerante “SGUARDI DAL MEDIOEVO”, nasce da una ricerca durata quasi tre anni e realizzata nelle tante rievocazioni storiche tradizionali che si svolgono in Umbria.
I ritratti fotografici in primo piano, presentano persone in abiti medievali che hanno partecipato alle diverse manifestazioni. Dopo aver raccolto più di trecento ritratti, Roberto Campanaro ne ha selezionati 60 che sono diventati il corpo fondante dell’esposizione. La mostra, con il patrocinio della regione Umbria e dei comuni di PERUGIA, TODI, NARNI, BEVAGNA, e TREVI viene presentata dal 1° aprile al 29 ottobre, nelle location più prestigiose delle città dell’Umbria.
Gente di ogni età e professione, dal sindaco all’imprenditrice, dall’impiegato comunale al fabbro, dal medico alla studentessa, con orgoglio ed entusiasmo hanno posato di fronte alla macchina fotografica, mostrando un vigoroso attaccamento a tradizioni già fortemente radicate nella caratterizzazione stessa dei tanti borghi medievali presenti nel territorio umbro.
I ritratti fotografici ripresi in esterno, senza l’ausilio di nessuna luce artificiale, sono caratterizzati da un fondale nero senza ombre che centra l’attenzione, esclusivamente, sullo sguardo del personaggio rappresentato e sull’espressione del suo volto a volte sognante o aggressiva o anche orgogliosa ma in ogni caso molto attenta a rappresentare con immedesimazione il nuovo ruolo assunto.
In molte città dell’Umbria si tengono manifestazione tradizionali che rievocano un periodo storico di grande interesse come il medioevo. Il titolo dell’esposizione “SGUARDI DAL MEDIOEVO” vuole appunto sottolineare la forza di un’umanità che è a fondamento della nostra storia, di un passato che si fa presente e rende proficuo l’intreccio tra epoche diverse.
La mostra si compone di 60 stampe Fine Art di grande formato, montate su supporti rigidi neri, senza alcuna cornice per evitare la sensazione di delimitazione dei volti. Tutte le persone sono ritratte in primo piano davanti ad un fondale nero, mettendo esclusivamente in risalto l’abbigliamento medievale, lo sguardo e l’espressione dei loro visi.
Successione di location e date dell’esposizione itinerante “SGUARDI DAL MEDIOEVO”:
TODI : SALA DELLE PIETRE, dal 1° aprile al 17 aprile
NARNI : PALAZZO EROLI, dal 24 aprile al 14 maggio
PERUGIA : ROCCA PAOLINA, Sala Cannoniera, dal 27 maggio al 11 giugno
BEVAGNA : TEATRO FRANCESCO TORTI, da 15 al 25 giugno
TREVI : PALAZZO LUCARINI, dal 7 al 29 ottobre inaugurazione

Orario di apertura: 10.30-13.30;15.00-20.00
Ingresso libero