Braccio, il Sodalizio Braccio Fortebracci e l’Oratorio di San Francesco dei Nobili

Lunedì 20 Maggio 2019, ore 18.00
Sodalizio Braccio Fortebracci, Oratorio di San Francesco dei Nobili, Via degli Sciri, 6

Perugia 1416 incontra la città – IV ciclo di conferenze
Conferenza del prof. Franco Ivan Nucciarelli
Console del Magnifico Rione di Porta Sant’Angelo

I legami di Braccio con il mondo francescano e con San Francesco dei Nobili sono documentati e solidi. Braccio era particolarmente devoto al santo di Assisi, circostanza che gli valse l’appellativo “spada di San Francesco”. Tanto che, se fosse morto a Perugia di morte naturale, avrebbe voluto essere sepolto a San Francesco al Prato, volontà rispettata post mortem dal nipote Niccolò, figlia di Stella, la sorella preferita di Braccio.
Le tre confraternite disciplinate di Sant’Agostino, di San Domenico e di San Francesco, persa l’originaria intonazione religiosa, ad un certo punto si fusero in un’unica istituzione: il nuovo Sodalizio s’intitolò a Braccio Fortebracci, definito in un carta d’archivio del tardo Cinquecento “benefattore e sodale”.

Ingresso libero